Desideriamo una città a misura di bicicletta

La FIAB è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale di tipo federativo, che raccoglie oltre 130 associazioni in tutta Italia. La finalità principale è la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico, sia nella mobilità quotidiana per migliorare il traffico e l'ambiente urbano, sia nella pratica del ciclo-escursionismo quale forma di turismo particolarmente rispettosa dell’ambiente.

Aderire a FIAB significa sostenere le attività di lobbying avviate a livello nazionale e locale nei confronti di politici e amministratori per ottenere interventi e provvedimenti a favore della circolazione sicura e confortevole della bicicletta e, più in generale, per migliorare la vivibilità urbana (piste ciclabili, moderazione del traffico, politiche di incentivazione, uso combinato bici+mezzi collettivi di trasporto, ed altro).

La FIAB è stata riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente quale associazione di protezione ambientale (art. 13 legge n. 349/86) e riconosciuta dal Ministero dei Lavori Pubblici tra gli degli enti e associazioni di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale.

Contemporaneamente, FIAB significa tempo libero, socializzazione e conoscenza del territorio attraverso le numerose attività ciclo-escursionistiche in programma (gite di una giornata, week-end in bici, viaggi cicloturistici, raduni).

Cari soci, domani 29/04/2020 il direttivo si riunisce ( virtualmente ) per elaborare un documento da inviare all'amministrazione comunale con segnalazioni/consigli inerenti la fase due post Covid.

La riorganizzazione dello spazio sarà il tema principale che tutte le amministrazioni saranno tenute ad affrontare. Trasporto pubblico, piste ciclabili, distanziamento sociale, sono tutte tematiche con un unico denominatore, lo spazio appunto.

In diverse città Italiane si sta seguendo l’esempio di molte capitali Europee dove alcune porzioni di strade vengono messe a disposizione di pedoni e biciclette per evitare il congestionamento delle città ed evitare il più possibile l’uso dell’auto privata per brevi spostamenti.

Certamente la nostra città, fortunatamente, non ha le incombenti problematiche di alcune grandi città Italiane, tuttavia il tema è da valutare anche nella nostra località dove speriamo venga invasa come ogni anno dai turisti.

Le reti di mobilità di emergenza, così vengono chiamate le soluzioni che permettono di usare con maggiore sicurezza la bicicletta.

Con l’occasione v’invitiamo a leggere questo documento di Bikeitalia dove viene spiegato molto bene il concetto.

Siamo dunque a disposizione per raccogliere i vostri suggerimenti, grazie!

Link Utili Fiab Lignano

Link Utili Fiab Onlus

Calendari

PROSSIMI EVENTI

#stareacasa

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image